Latest Album

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut rhoncus risus mauris, et commodo lectus hendrerit ac.

banner
RORY ROLLINS

Shop

SYSTR
Gazole

(2 recensioni dei clienti)

5.00

CD NEW AND SEALED

French four-piece Systr’s debut album “Gazole” hits the ground running and keeps rocking for ten tracks packed to the rafters with Rammstein-esque metal brutality served on a bed of high bpm trance euphoria that will have any Electro-Goth act quaking in their eyeliner.

Having replaced one co-founder in 2009 this release is a clear statement to the world that Systr is an uncompromising, intelligent beast with one purpose  to change the face of Electro-Goth. The groups’ scowling vocals and real time metal instrumentation mixed with Goan ‘reach for the lasers’ acid digitisation is a much needed injection of inspiration and competition into the current scene.

Categories , Tags , ,

Descrizione

Electro Goth from Nantes

Tracklist:

01 – Gazole
02 – DBMB
03 – Protect Your Horizons
04 – The Race
05 – Understanding
06 – Point Break
07 – All Given Words
08 – Sportswear (dead or alive)
09 – Remaining Silence
10 – Superheroes

Label: SG Records

Format: CD Jewel box

Band Website: http://www.systr.net/

Band Facebook: https://www.facebook.com/systrband

2 recensioni per SYSTR
Gazole

  1. From The Rockologist: A flood of electronica and effect ridden growls that cover the vocalist’s accent meet the listener and to be honest that is a general summary of the whole piece. It’s limited what can be done with such a formula and there are only changes of pace to differentiate most of this.

    The opener sounds like a console game theme and it isn’t until “The Race” that there is something different although the clearer vocals somehow remind me of Bob the Builder of all things!

    “Understanding” has a feel of the Pet Shop Boys but with a heavy injection and growls before we finally reach the best on show.

    “All Given Words” has an anthemic start, the layered keys blending with the floating riffs. The guttural efforts are slightly restrained and overall it is smoother which allows for a number of genuine transitions.

    There’s a last flutter of hope in “Remaining Silence” but little more. This album never really goes anywhere further than the first track, the one song aside, and is a little too stuck to one script

  2. From Suonidistorti: Nati nel 2005 i francesi SyStr arrivano all’esordio discografico per la SG records con un ottimo lavoro intitolato “Gazole”. Il genere proposto spazia dai The Kovenant ai Nine Inch Nails senza tralasciare influenze più glam rock moderne (Private Line per intenderci).

    Il lavoro scorre via piacevole sorprendendo per alcune scelte stilistiche sicuramente originali. Quello in cui i SyStr peccano un poco, è forse la presenza di due/tre brani di riempimento di cui si poteva tranquillamente fare a meno (‘Point Break’ è sicuramente uno di questi). Inoltre un artwork più accattivante avrebbe sicuramente contribuito a far emergere di più l’ensemble francese.

    L’opener ‘Gazole’ è un mid tempo massiccio con degli ottimi suoni ed un mood elettronico malato che ricorda il primo Manson, voci filtrate e loop molto americani fanno da cornice a dei cori potenti e mai banali. Un punto di forza della band francese è quello che di non essere scontata e di andare oltre gli stilemi classici del genere.

    Il brano che è una vera e propria bomba è ‘Race’ un industrial anthem con dei cori alla Deathstars (già immagino un remix per le dancefloor di mezza Europa) che sono un’ottima botta di adrenalina e sano rock. Il resto dei brani, a parte due o tre episodi di minor spessore, si mantiene su livelli alti fino ad arrivare a ‘Reamining Silence’ brano lento e avvolgente alla Front Line Assembly che è, a mio avviso, il punto di maturità compositiva più alto dei SyStr.

    In definitiva ‘Gazole’ è un lavoro molto valido che sicuramente non può che rappresentare un ottimo punto di partenza per questa band che farà molto parlare di se.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *